Le 11 Whiteboard app gratuite più usate al mondo

Le applicazioni whiteboard forniscono uno spazio virtuale per gli utenti (docenti) che hanno bisogno di organizzare o condividere le informazioni con un gruppo (classe), utilizzando testo, numeri e immagini disegnate. AppAppeal classifica tutte le applicazioni whiteboard più popolari al mondo.
1.
Scribblar è una lavagna multi-utente con audio in diretta, collaborazione immagini, chat testuale e molto altro ancora.
2.
Padlet è una parete personale in grado di visualizzare qualsiasi cosa. L'utente può mantenere i loro contenuti privati ​​o condividere con un gruppo specifico.
3.
Dabbleboard è un'applicazione di collaborazione online incentrata sulla lavagna.
4.
Twiddla è uno strumento web-based in tempo reale collaborazione.
5.
Un Web Whiteboard (awwapp.com) offre agli utenti internet un modo budget-friendly per creare una lavagna virtuale.Gli utenti possono sh ...
6.
Scrumblr.ca è un gigante, lavagna virtuale online che gli utenti possono schiaffo note su, collaborare con gli altri o semplicemente sto ...
7.
Gli utenti Swap Sketch possono disegnare qualcosa sullo schermo, e quando sono finiti ricevono un disegno casuale di qualche ...
8.
ShowMe.com consente agli utenti di creare una presentazione didattico informativo sul iPad.
9.
GroupBoard App offre agli utenti un modo libero di collaborare e interagire con gli altri attraverso una lavagna virtuale. Il servi ...
10.
Draw.to è uno strumento online per la creazione e la condivisione di disegni semplici.
11.
CoSketch è una lavagna multi-utente progettata
per dare agli utenti la possibilità di visualizzare
 e condividere le loro idee come immagini.
Brand 468 x 60

Valutazione Docenti: le FAQ del MIUR

La legge 107/2015x, con l’articolo 1 comma 126, introduce un fondo per la valorizzazione del merito del personale docente e lascia massima autonomia alle istituzioni scolastiche per la sua utilizzazione, pur indicando alcuni criteri generali e modalità comuni a cui attenersi (comma 129).
In questa fase il MIUR, attraverso l’ascolto delle domande che nascono nelle scuole, intende fornire un supporto e un orientamento, spetterà poi alle comunità professionali, in particolare al comitato di valutazione e al dirigente scolastico, definire le scelte per la valorizzazione della professionalità docente anche attraverso il fondo per il merito.

Nella sezione dedicata alle FAQ sono presenti le risposte nate dal dialogo, sempre aperto, con le singole istituzioni scolastiche, le reti di scuole, gli uffici scolastici territoriali e regionali.

È una sezione in divenire che verrà continuamente implementata e costituirà un riferimento per il Comitato tecnico scientifico che dovrà definire alla fine di questo triennio le “Linee guida per la valutazione del merito dei docenti a livello nazionale”.