Qual è il tuo Q.I. di Viaggiatore, gioco interattivo di Geografia

Quali sono le tue conoscenze geografiche mondiali? Qual'è il tuo Quoziente Intellettivo di Viaggiatore? Prova con questo gioco a stabilirlo facendo attenzione anche ai kilometri. Il gioco si svolge su più livelli, dal più facile al più difficile e si può passare al livello superiore solo se si è sbagliata l'bicazione dei luoghi richiesti di pochi kilometri e dandola il più velocemente possibile. Il gioco è ottimo anche da fare a scuola con gli studenti, magari utilizzando una LIM.


The Traveler IQ Challenge ranks your geographic knowledge. What's your TIQ?

Dixit 31: 10 Foto Aforismi su Scuola, Educazione e Cultura di Personaggi famosi












ROSATO store - Medium Rectangle 1

24 brani sul Natale di grandi Autori

  1. POESIE FAMOSE  di autori vari
  2. AMOR DE CARITATE  di Jacopone da Todi
  3. IL NATALE  di Alessandro Manzoni
  4. LA NOTTE SANTA  di Guido Gozzano
  5. da "PICCOLE DONNE"  di Louisa May Alcott
  6. AI BENEFICIATI  di Robert Louis Stevenson
  7. LE CIARAMELLE  di Giovanni Pascoli
  8. I RE MAGI  di Gabriele D'Annunzio
  9. NATALE  di Enrico Panzacchi
  10. SOGNO DI NATALE  di Luigi Pirandello
  11. NATALE  di Giuseppe Ungaretti
  12. IL PRESEPE  di Salvatore Quasimodo
  13. CAFFÈ A RAPALLO  di Eugenio Montale
  14. RACCONTO DI NATALE  di Dino Buzzati
  15. UNA STELLA SULLA STRADA DI BETLEMME  di Boris Pasternak
  16. I FIGLI DI BABBO NATALE  di Italo Calvino
  17. LUCE, PACE, AMORE  di L. Housman
  18. IL VECCHIO NATALE  di Marino Moretti
  19. QUELLA VOLTA CHE BABBO NATALE NON SI SVEGLIÒ IN TEMPO  di Thomas Matthaeus Muller
  20. NATALE, UN GIORNO  di Hirokazu Ogura
  21. SPLENDE ANCORA  di Santo Parisi
  22. NATALE A REGALPETRA  di Leonardo Sciascia
  23. NATALE  di Lucia Porfiri
  24. LAUDA DEL NATALE  Anonimo del XIV secolo

96 video sulla Grammatica Italiana

96 video che esplorano ogni aspetto della Grammatica Italiana, proposti su YouTube da una laureata in Scienze della Comunicazione che ha deciso di aprire il canale "Sgrammaticando"per aiutare nello studio e nel ripasso della Grammatica Italiana.
Pensato inizialmente per italiani, Sgrammaticando si è rivelato molto utile anche per gli stranieri che vogliano imparare l'Italiano.


Guida Pratica alla Grammatica Italiana e Test di Verifica

Guida pratica alla grammatica ed all'uso corretto della lingua italiana. E' un ausilio sintetico a chi desidera scrivere e parlare nel modo più appropriato.

I lettori troveranno in queste pagine dei pulsanti: cliccandoci sopra si potranno leggere gli approfondimenti sui vari argomenti e si potrà accedere a dei test in linea (posti alla fine di ogni sezione), con cui verificare il livello di conoscenza della lingua italiana.

Dixit 29: 10 Foto Aforismi su Scuola, Educazione e Cultura di Personaggi famosi












BENTLEY store - Medium Rectangle

IL VERISMO e Giovanni Verga, Presentazione in Powerpoint

Presentazione in Powerpoint su Giovanni Verga ed altri esponenti del Verismo per la scuola secondaria di primo grado.
Il file contiene mappe concettuali da completare, cruciverba da risolvere, approfondimenti sul lavoro minorile ed alcuni collegamenti interdisciplinari (scienze, francese, arte e immagine).


Corrado Ricci - L'Arte dei Bambini ebook online

Pregevole studio ottocentesco del "bambino artista"; affidato a una psicologa con il compito di introdurlo, quasi a voler sottolineare come, nel tempo, la rilevanza di questo contributo si è amplificata, fino a coinvolgere ambiti disciplinari originariamente lontani dalle competenze specifiche e dagli interessi estemporanei di uno storico d'arte al quale parve, a un certo punto, di trovare più freschezza e innovazione nei disegni dei bambini che non in certi esemplari d'arte visiva a lui contemporanea. Leggibile online grazie alla digitalizzazione dell'Università di Toronto. Clicca sulla copertina per leggere.





Prodotti Chimici, le Etichette e i Pittogrammi sono cambiati

Al lavoro, quindi anche a scuola, o in casa utilizziamo prodotti chimici che possono essere pericolosi. Questo cambiamento ci riguarda tutti.
La normativa che disciplina il contenuto delle etichette è cambiata. La CE ha emanato il Regolamento 1272/2009 - chiamato CLP (Classification, Labeling, Packaging) - in cui le informazioni che devono apparire sulla etichetta vengono modificate per uniformarsi al sistema di comunicazione dei pericoli globale GHS (Globally Harmonized System) valido cioè in tutti i paesi del mondo.
Già a partire dal dicembre 2010 le etichette che conosciamo hanno cominciato ad essere modificate. Nel corso dei prossimi mesi e anni vedremo comparire, sulle confezioni e sui contenitori dei prodotti chimici pericolosi che utilizziamo, delle nuove etichette. Questo cambiamento sarà progressivo nel tempo per permettere alle aziende di applicare il nuovo Regolamento e di smaltire i prodotti già etichettati secondo il vecchio ordinamento, per cui potremo vedere ancora vecchie e nuove etichette fino al 2017.

Creare fiocchi di neve con la carta

Tutorial che insegna passo passo come creare con la carta bellissimi fiocchi di neve per decorare classi, casa, ambienti, per le prossime festività natalizie.

PISA 2012, infografica dei risultati

Che risultati hanno ottenuto i paesi OCSE nel PISA (Program for International Student Assessment) 2012? Come funziona il vostro paese riguardo la lettura, la matematica e le scienze?
Più di 510.000 studenti hanno partecipato a questa indagine PISA, in rappresentanza di circa 28 milioni di ragazzi fino a 15 anni a livello globale.
Questi risultati PISA rivelano ciò che è possibile fare in materia di istruzione, mostrando ciò che gli studenti possono fare per ottenere un rendimento più elevato. The PISA 2012 Results Infographic
Find more education infographics on e-Learning Infographics

Storia del metodo Feuerstein

Prologo
Premessa
Storia del metodo Feuerstein
A chi è rivolto il metodo Feuerstein
Affermazioni poste alla base del metodo Feuerstein
Presentazione del metodo Feuerstein
Esperienza di apprendimento mediato
Metodo adottato durante le lezioni
Organizzazione di una lezione
Carta cognitiva
Programma di arricchimento strumentale
Valutazione dinamica del potenziale di apprendimentoRiassunto del metodo di FeuersteinSuccessi e fallimenti del metodo FeuersteinProblemi per l'applicazione del metodo Feuerstein nella scuolaEffetto PigmalioneCopyrightBibliografiaGlossario

fonte: graffinrete

DSA e Scuola, vademecum per genitori e operatori

Documento emanato dall'Ufficio Scolastico Provinciale di Pisa. Completo, di semplice consultazione e ricco di spunti operativi.


LIM: 7 video lezioni su come utilizzarla

Padroni della LIM in 7 passi: sul portale "Scuol@ digitale" della Regione Valle D'Aosta è possibile seguire una serie di lezioni tenute da Paolo Tedeschi, formatore LIM per Ligra, che spiegano passo dopo passo come configurare ed utilizzare MimioTeach ed il software autore MimioStudio. Gli stessi concetti sono applicabili anche per la LIM MimioBoard!

Sintesi dal “Diario di un insegnante” di Pier Paolo Pasolini

  • i ragazzi odiano studiare perché lo studio non è avventura, ma noiosa convenzione
  • se un ragazzo è intelligente ma non studia è colpa dell'insegnante
  • l'insegnante deve essere animatore del processo educativo. Non deve essere oggetto d'amore ma saper provocare amore per l'oggetto di studio, saper suscitare la passione per lo studio che si autoalimenta
  • l'insegnante deve essere creativo e inventare situazioni dove apprendere è un gioco
  • l'insegnante non si deve abbassare al livello del ragazzo, non serve al processo educativo. È vero il contrario in quanto il ragazzo non vuole rimanere prigioniero del suo mondo ma è alla ricerca di strade per uscirne. E l'insegnante deve offrirgli l'opportunità
  • l'insegnante deve però umanizzarsi, farsi scoprire nei sentimenti, nelle debolezze, nella sessualità, nella quotidianità. Questo tenendo un profilo culturale alto
  • la scuola deve far cadere tutti i feticci, in primo luogo quello del ruolo dell'insegnante che col suo potere terrorizza i ragazzi
  • proprio per la necessità di abbattere tutti i feticci l'insegnamento della religione non deve essere obbligatorio
  • nella scuola la poesia è relegata a un ruolo minore in quanto non utile ai processi produttivi. Bisogna invece dare maggiore importanza alla poesia
  • la poesia è importante perché può innescare il processo creativo fine a se stesso, non utilitaristico, quindi puro
  • si deve cominciare dalla poesia contemporanea perché più vicina per linguaggio e per sentire a coloro che la devono apprendere
  • il processo di apprendimento passa attraverso il sentire: percepire emozioni e trovare le parole per esprimerle. Leggere poesia deve voler dire: sentirne le emozioni, scoprire le proprie, associare alle emozioni le scoperte linguistiche per esprimerle
  • le antologie sono insulse e sempre vetuste, gli unici libri di testo utili sono i manuali, come la grammatica. Le antologie vanno abolite per essere sostituite da materiali vivi e locali
  • il dialetto non deve rimanere fuori dalla scuola, esso è fonte primaria di ricchezza della lingua italiana
  • il fine ultimo della scuola è creare cultura

sintesi dal “Diario di un insegnante” di Pier Paolo Pasolini