Corso d'inglese per gli italiani: Instant English - Sloan John P.

Instant English è un metodo per imparare l'inglese davvero innovativo sia per chi non conosce l'inglese sia per chi vuole dare una rinfrescata alle sue conoscenze. Nato da una felice intuizione di John Peter Sloan che ha pensato un corso diverso da quelli tradizionali. I meccanismi e le regole della lingua e della grammatica inglese qui sono studiati e spiegati in italiano per gli italiani, al contrario di molti altri metodi pensati per gli inglesi.In ogni esercizio ci sono i vocaboli e verbi più usati, cosi impari un inglese ricco e utile in pochissimo tempo e con le pazze e divertentissime storielle scritte da John Sloan per insegnare le regole, ci si diverte e si impara anche la grammatica! Instant English è basato fondamentalmente sulla semplicità, sulla logica e il buonsenso. Questo corso semplice ed innovativo ha come punto di forza i cosidetti building blocks, che permettono, sia a chi si affaccia per la prima volta allo studio della lingua inglese sia allo studente di livello più avanzato, di riuscire a comunicare già dalle prime lezioni e di cavarsela in diverse situazioni. Finalmente un corso che ti spiegherà in modo pratico come si parla nell'ambiente di lavoro, in viaggio o semplicemente nello scrivere una e-mail. Un altro punto di forza di questo metodo sono gli esempi, non i classici esempi dei libri di lingua, ma esempi comici; attraverso il divertimento l'apprendimento risulta più facile.
Il metodo Istant English si suddivide in quattro parti: una parte grammaticale formata da 5 step con esercizi, una parte di conversazione in diverse situazioni, una parte con i modi di dire più frequenti(idioms) ed infine l'ultima parte con vocabolario e verbi. Sono terminati quindi i noiosi pomeriggi passati sopra il libro di inglese per imparare a memoria liste infininite di verbi e di regole grammaticali complicate... Imparare l'inglese con Instant English risulterà quindi semplice e divertente e permetterà di comunicare già dalle prime lezioni e comprendere in maniera chiara ciò che prima non si riusciva a comprendere con tante, tante risate e sano divertimento.




I test ufficiali di odontoiatria 2005-2010

Le 6 prove ufficiali degli ultimi anni - composte ciascuna da 80 quesiti vengono qui proposte interamente risolte e commentate: tutti i quesiti sono accompagnati da una spiegazione che illustra il procedimento risolutivo più efficace e richiama i concetti fondamentali utili per il ripasso degli argomenti oggetto d'esame.





I test ufficiali di medicina 2005-2010

Le 6 prove ufficiali degli ultimi anni - composte ciascuna da 80 quesiti vengono qui proposte interamente risolte e commentate: tutti i quesiti sono accompagnati da una spiegazione che illustra il procedimento risolutivo più efficace e richiama i concetti fondamentali utili per il ripasso degli argomenti oggetto d'esame.

Clicca qui per acquistarlo



Il colloquio didattico. Comunicazione e relazione efficace con le famiglie degli alunni - Quaglia Rocco, Longobardi Claudio

Il colloquio con i genitori è parte integrante della professione dell'insegnante; non si tratta solamente di una conversazione sul rendimento scolastico degli allievi, bensì di una preziosa possibilità di avere accesso a una visione più completa dello studente, che permette all'insegnante di elaborare una valutazione più ragionata e consapevole. Il libro esamina nel dettaglio tutti gli aspetti del colloquio didattico - le caratteristiche, gli interlocutori, gli aspetti distintivi, le fasi dello svolgimento - suggerendo a insegnanti, educatori e psicologi il modo migliore per condurre questi incontri.



Togliamo il disturbo. Saggio sulla libertà di non studiare - Mastrocola Paola

"Ditemi se le devo ancora insegnare queste cose o no. Forse, se i ragazzi non sanno più l'italiano, vuol dire che la scuola non ha più ritenuto che fosse il caso di insegnare l'italiano. Forse tutti in Italia (o meglio, in Europa) hanno deciso questo: che non è più utile insegnare la propria lingua, e si sono dimenticati di dirlo anche a me, e allora io sono l'ultima a fare una cosa che non interessa più nessuno, e quindi è bene che smetta. Questo libro è una battaglia, perché la cultura non abbandoni la nostra vita e prima di ogni altro luogo la nostra scuola, rendendo il futuro di tutti noi un deserto. È anche un atto di accusa alla mia generazione, che ha compiuto alcune scelte disastrose e non manifesta oggi il minimo pentimento. Infine, è la mia personale preghiera ai giovani, perché scelgano loro, in prima persona, la vita che vorranno, ignorando ogni pressione, sociale e soprattutto familiare. E perché, in un mondo che li vezzeggia, li compatisce, e ne alimenta ogni giorno il vittimismo, essi con un gesto coraggioso e rivoluzionario si riprendano la libertà di scegliere se studiare o no, sovvertendo tutti gli insopportabili luoghi comuni che da almeno quarant'anni ci governano e ci opprimono." (P. Mastrocola)




Educare alla legalità. Suggerimenti pratici e non per genitori e insegnanti - Colombo Gherardo, Sarfatti Anna

Questo libro - che nasce come completamento di Sei Stato tu? La Costituzione attraverso le domande dei bambini - aiuta genitori, insegnanti e tutti coloro che lavorano nella formazione a parlare ai giovani delle regole di una società civile, di rispetto della legalità e dei suoi principi, attraverso l'analisi e lo studio degli articoli più importanti della nostra Costituzione. Nato dall'esperienza diretta di Anna Sarfatti, insegnante di scuola primaria, e di Gherardo Colombo, che negli ultimi anni ha incontrato centinaia di ragazzi nelle scuole, questo saggio è uno strumento indispensabile, affinché dalla scuola primaria alla secondaria si apprendano concetti complessi con parole semplici e tanti esempi concreti. Solo imparando a conoscere la Costituzione da piccoli si può diventare cittadini consapevoli, come dice, in queste pagine, un bambino di dieci anni: "Secondo tutti i bambini che seguono la Costituzione il mondo deve essere rispettato sennò non si chiamerebbe mondo. E grazie al mondo che siamo stati fatti e cresciuti e quindi siamo in debito e dobbiamo dargli un po' di rispetto in cambio".




Le percezioni sensoriali nell'autismo e nella sindrome di Asperger - Bogdashina Olga

La capacità di percepire correttamente gli stimoli ambientali è fondamentale in molte aree dell'agire sociale e comunicativo. Sebbene le persone affette da autismo vivano nello stesso mondo fisico e abbiano a che fare con la stessa "materia grezza" delle persone senza autismo, il loro mondo percettivo è radicalmente diverso. È riportato da molte fonti che le persone autistiche hanno esperienze percettive "insolite". In questo libro Olga Bogdashina tenta di definire il ruolo dei problemi nelle percezioni sensoriali nell'autismo così come essi vengono raccontati dagli stessi individui con autismo. Un libro per permettere a insegnanti e altri professionisti che lavorano con individui autistici di capire pienamente le differenze di percezione sensoriale nell'autismo.

Clicca qui per acquistarlo - spedizione gratuita