LA SCUOLA DOPO LE NUOVE TECNOLOGIE - Giovanni Biondi

Il computer, inserito in questi ultimi anni con massicci investimenti un po' in tutte le scuole del mondo, non è stato determinante per la trasformazione dei parametri dell'ambiente scuola, finendo per collocarsi disciplinatamente sui banchi di un'aula divenuta "laboratorio di informatica". Tuttavia, mentre la scuola fagocitava i nuovi media restando sostanzialmente uguale a se stessa, intorno la società subiva un processo di mutamento continuo e profondo, tanto da non poter più essere riconosciuta nei suoi principali aspetti. Trasformazioni così radicali e rapide, tutte dipendenti in modo più o meno diretto dalle tecnologie, indicano la necessità di un altrettanto radicale cambiamento nell'istruzione.

LA SCUOLA DOPO LE NUOVE TECNOLOGIE Acquistalo su Hoepli.it con il 15% di sconto

Copia e incolla il titolo nella casella di ricerca di Hoepli.it

Sportello Docenti: sportello d'ascolto dedicato agli Insegnanti

Psicologi e psicoterapeuti dell'équipe dell'IdO e i dirigenti scolastici dell'ANP (Associazione Nazionale Presidi) rispondono alle domande degli insegnanti inerenti il loro rapporto con studenti genitori e colleghi

Invia la tua domanda o consulta le domande e le risposte già fatte

Corsi online organizzati dal CATTID (Centro per le Applicazioni della Televisione e delle Tecniche di Istruzione a Distanza)

La società moderna impone l'elaborazione continua di nuovi strumenti da applicare all'istruzione e alla formazione per soddisfare la crescente esigenza di aggiornamento e di riqualificazione.

La metodologia e-Learning interviene nell'attività di formazione a distanza integrando i modelli didattici tradizionali basati sulla lezione frontale di tipo classico, con tecniche innovative di comunicazione e con il supporto di modelli didattici multimediali. Una misura sapientemente miscelata di FAD sincrona (gli utenti sono collegati all'aula durante lo svolgimento della lezione) e asincrona (gli utenti si collegano al sistema di erogazione "on demand" a seconda dei propri tempi), si rivela di particolare utilità soprattutto nel caso in cui il numero di utenze è molto elevato. In ambito universitario le tecnologie a supporto dell'E-Learning rappresenterebbero un valido ausilio per la risoluzione delle problematiche relative al sovraffollamento delle aule e alla carenza di luoghi fisici per l'interazione docente/studente, anche attraverso la creazione di ambienti virtuali dedicati.

Il CATTID utilizza le proprie conoscenze in questo settore e sfrutta le proprie strutture per la realizzazione di progetti di ricerca e per sperimentazione di nuove tecniche a supporto della didattica e della formazione, anche in collaborazione con istituzioni pubbliche e private.


Buon Lavoro, Ragazzi! Vademecum per l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro

Questo il titolo della pubblicazione voluta dal Ministero della Gioventù per i giovani che si affacciano per la prima volta nel mondo del lavoro. Un vademecum, una guida facile e veloce per conoscere tutto quello che avreste voluto sapere sul lavoro ma nessuno vi ha mai detto. Dai tirocini all’apprendistato, dal lavoro in cooperativa alla libera professione: tutti i diritti e tutti i doveri dei giovani lavoratori.

Leggi il Libro
Scarica il Libro